La Fine della corsa

Giusto la dose di luce e ombre che volevi, no?
Forse pensavi che qualcuno ti avrebbe curato
Le dita rotte e la faccia sporca
Alla fine della corsa.
Sei solo.
Solo, ma vivo.
La fine di questa corsa la si conosce;
Tutti,
anche i ciechi e gli angeli,
la raggiungono.

Ti continui a scompigliare i capelli
Sollevando i pensieri,
con le lacrime agli occhi che segnano
La strada.

Perché la fine è sempre quella, inevitabile
Ma ci si arriva anche stando fermi?

Cristallizza il tempo per poi
Scioglierlo, continuando a toccarlo,
Sorridendo in quello specchio
Di secondo.

Prova l’emozione più
Intensa come se
Fosse Una vita vera,
intera.

Annunci